domenica 6 maggio 2012

Tabata training e Judo

Allenamento indirizzato a chi vuole migliorare in funzione dello shiai (resistenza, capacità di recupero, forza), ma anche potenziarsi e bruciare grassi. Metodo del dr. Izumi Tabata.




PUNTI DA RICORDARE:
- fare prima un breve riscaldamento,
- durata totale di 4 minuti,
- fare delle sessioni di sforzo al vostro massimo, della durata di 20 secondi (sotto vediamo con quali esercizi),
- intervallare delle fasi di riposo tra una sessione e l'altra di 10 secondi,
In totale quindi vengono 8 ripetizioni della sessione di sforzo. 


Scelta dell'esercizio: salto della corda, squat a corpo libero, oppure burpees o altro ancora. Non c'è un particolare limite agli esercizi che potete infilare in un Tabata. L'ideale sarebbe fare le routine di sforzo al vostro massimo. Si consiglia però, in caso di fumatori o persone sovrappeso o con problemi di salute, di consultare un medico o di evitare questo tipo di allenamento.


Per quanto concerne lo shiai di Judo, questo tipo di allenamento riproduce piuttosto bene i tempi di un combattimento modello, in cui le (più o meno) brevi fasi di combattimento molto accese e dispendiose sul piano fisico si alternano a brevissime fasi di recupero nei momenti di interruzione da parte dell'arbitro.


VIDEO DI ESEMPIO DEGLI ESERCIZI:


Squat a corpo libero (in questo video vedete un tabata completo)




Salto della corda




Burpees (salto e piegamento sulle braccia)

Nessun commento:

Posta un commento