mercoledì 2 maggio 2012

Kumi Kata (2) ... rieccoci con le prese.

Rieccoci per vedere un nuovo esercizio per migliorare le prese, sia nella  tenuta che nell'agilità. Il primo esercizio me lo ha consigliato un amico esperto di BJJ.Come esecuzione è molto semplice, fondamentalmente tenendo in una mano la kettlebell la faremo girare dietro la schiena passandola all'altra mano che la farà girare davanti alle cosce per poi ripassarla alla prima mano...Vediamo un video per rendere più chiaro il concetto:




Un secondo esercizio, che potrebbe rivelarsi una buona alternativa alle kettlebell, me l'ha suggerito invece l'andare a far la spesa ieri... una cassa d'acqua per mano fino a casa non è niente male per allenare mani, spalle e braccia. Molto meno banale di quanto sembri, fateci caso la prossima volta che andate per compere!
Lo sforzo di tenere serrate le dita attorno al manico per lunghi tragitti migliora la nostra capacità di tenere la stoffa del judogi se il compagno cerca di strappare le prese. Inoltre ho trovato interessante osservare come le spalle contribuiscano a rendere meno difficoltoso il compito delle mani, evitando al carico eccessive oscillazioni, con un lavoro di contenimento di quello che sarebbe il naturale movimento avanti-indietro delle braccia.
My 2 Cents... alla prossima!

Nessun commento:

Posta un commento